Liga. Real col scelta per l’allungo. Barça, esame Getafe

dal nostro corrispondente

Daniele Orieti

MADRID In questa notte, di San Valentino, alle ore 21, si aprirà, con la sfida per la prossima Champions League tra Valencia e Atletico Madrid, la ventiquattresima giornata di Liga Spagnola. Una serata non proprio da innamorati tra le due squadre, le quali non avranno molte carinerie tra loro pur di ottenere tre punti importantissimi per la classifica. Ci aspetterà una giornata importante, che vedrà, domenica alle ore 21, la capolista, Real Madrid ricevere, nella partita casalinga, il Celta, con la possibilità per la squadra di Zidane, grazie al rientro di molti titolari, Hazard su tutti, di poter allungare in classifica sul Barcellona. I Blaugrana, per l’appunto, secondi in classifica, sabato alle ore 16, al Camp Nou, saranno attesi da una partita complicata contro il Getafe. La squadra ospite, storicamente mai vittoriosa sul campo del Barça, è reduce da quattro vittorie consecutive in Liga, e forse è la squadra più in forma del momento, essendo attualmente, la terza forza del campionato spagnolo. A sfruttare questa sfida del Camp Nou, potrebbe essere il Siviglia, il quale domenica alle 12, nel proprio stadio, Pizjuan, ospiterà l’Espanyol, fanalino di coda. Chiuderanno questo ventiquattresimo turno, Mallorca-Alaves sabato alle ore 12; Villareal-Levante sabato alle ore 18.30; Granada-Valladolid sabato alle ore 21; Leganes-Betis domenicale alle ore 14; Eibar- Real Sociedad domenica alle ore 16; Athletic Club-Osasuna domenica alle ore 18.30.

Inviato da iPhone

}