Euro 2020, il sorteggio live. Italia con Svizzera, Turchia e Galles.Si può fare

Da brividi il Gruppo F con Francia, Portogallo, Germania, facile per Spagna e Inghilterra. Per l’Italia esordio il 12 giugno a Roma contro la Turchia, poi il 17 contro la Svizzera e chiusura il 21 contro il Galles

 

dall’inviato

Massimo Ciccognani

BUCAREST C’è la crema del calcio europeo al Romexpo di Bucarest dove va in onda il sorteggio per i prossimi campionati itineranti di Euro 2020. DSi gioca in dodici città, venti squadre già qualificate, altre quattro usciranno fuori dai play del prossimo anno. Italia testa di serie, inserita nel Gruppo A. Gi Azzurri giocheranno le tre partite della fase eliminatoria tutte allo stadio Olimpico. Euro 2020 prenderà il via da Roma, stadio Olimpico, il 12 giugno con l’esordio della nostra nazionale (gli Azzurri giocheranno le tre partite di qualificazione sempre a Roma), per chiudere il 12 luglio con la finale in programma allo stadio Wembley di Londra. Oltre al ct Mancini, fanno parte della delegazione azzurra, il presidente federale Gabriele Gravina e il segretario generale Marco Brunelli. Sei i gruppi da sorteggiare da quattro squadre ciascuna. Le prime due classificate di ogni girone che si concluderà il 24 giugno e le migliori quattro terze, accederanno agli ottavi di finale con la formula dell’eliminazione diretta.  Sorteggio complicato per gli Azzurri che partono come testa di serie, ma con dei paletti già prefissati. Tanto per cominciare l’Itali non potrà pescare quelle nazionali che sono sede dei prossini europei itineranti, come Russia e Olanda che sono già state inserite nei gruppi B e C. E analogo discorso vale per la terza fascia con la Danimarca che sa già di essere stata inserita nel gruppo B in compagnia di Belgio e Russia. Il problema per l’Italia, nasce quindi dalla seconda fascia una tra Francia, Polonia, Svizzera e Croazia, mentre dalla terza una tra Portogallo, Turchia, Austria, Svezia e Repubblica Ceca., mentre in quarta fascia gli Azzurri si ritroveranno una tra Finlandia e Galles. Ma andiamo a scoprire i sei gruppi con Italia, Belgio, Ucraina, Inghilterra, Spagna e Gemania testa di serie. Tocca alle leggende d’Europa salire sul palco, tra cui Iker Casillas, Ruud Gullit, il nostro Francesco Totti. Già definito il gruppo B prima di cominciare con Belgio, Russia e Danimarca, resta solo da scoprire la quarta.Ucraina e Olanda sono invece nel gruppo C.

Dopo aver sorteggiato la posizione delle teste di serie, tocca alla fascia 2. Da qui grandi pericoli vista la presenza soprattutto dei campioni del mondo della Francia. Gullit pesca la Svizzera , prima avversaria degli azzurri, poi la Croazia che finisce nel gruppo D con l’Inghilterra. Polonia nel Gruppo E con la Spagna. Carvalho spedisce la Francia nel gruppo F con la Germania e sarà rivincita della semifinale di Euro 2016 in Francia. Adesso la fascia tre con l’insidia Portogallo, che l’Italia riesce ad evitare visto che prende la Turchia. L’Austria nel gruppo C con Olanda e Ucraina, mentre la Rep. Ceca finisce nel gruppo D. Ecco la Svezia, inserita nel gruppo E con Spagna e Polonia. Terribile il gruppo F con Francia, Germania e Portogallo, il peggiore. Ora l’ultima fascia ma con quattrop squadra ancora da scoprire visto che usciranno fuori dai play off del prossimo anno. Per ora ci sono solo Galles e Finlandia, meglio evitare Bale e compagni. Casillas pesca la vincente del playoff A che chiude il gruppo F. Eccp il Galles, silenzio in sala, ma finisce nel gruppo dell’Italia. La vincente dei playoff D chiude il gruppo D, la Finlandia capita nel gruppo B, mdengfre la vincente del playoff B chiude il gruppo della Spagna: girone agevole per Luis Enrique.

E’ andata bene per l’Italia che ha evitato le peggiori insidie, ma ha pescato avversarie non facili. Attenzione alla rivelazione Turchia che ha fatto tremare la Francia e alla stessa Svizzera, senza dimenticare il Galles di Gareth Bale. Poteva andare meglio, ma anche peggio. Adesso tocca agli Azzurri. Esordio il 12 giugno all’Olimpico contro la Turchia, poi il 17 con la Svizzera e il 21 contro il Galles.

 

Gruppo A (Roma e Baku). TURCHIA, ITALIA, GALLES, SVIZZERA

Gruppo B (San Pietroburgo e Copenhagen). DANIMARCA, FINLANDIA, BELGIO, RUSSIA

Gruppo C (Amsterdam e Bucarest). OLANDA, UCRAINA, AUSTRIA, vincente playoff D

Gruppo D (Londra e Glasgow). INGHILTERRA, CROAZIA, vincente playoff C, REP CECA,

Gruppo E (Bilbao e Dublino). SPAGNA, SVEZIA, POLONIA, vincente playoff B

Gruppo F (Monaco e Budapest). PORTOGALLO,GERMANIA, FRANCIA, vincente play off A

Su Footballpress altri servizi con L interviste al ct Mancini  e al presidente federale Gravina

}