Bundesliga. Crollo Bayern, prima sconfitta per Flick, Lipsia in testa. Ma domani il Gladback può tornare al comando

dal nostro corrispondente

Dimitrios Dimoulas

MONACO DI BAVIERA 

Il bello della Bundesliga. Cade in casa il Bayern Monaco: è la prima sconfitta per Flick sulla panchina dei campioni di Germania e ne approfitta il Lipsia per portarsi, momentaneamente, al primo posto della Bundesliga. Clamoroso il tonfo dei bavaresi, battuti all’Allianz Arena dal Bayern Leverkusen che si è imposto grazie allamdoppietta di Bailey. Inutile il gol del momentaneo pari di Muller. Bayern che scivola in quarta posizione a tre lunghezza dalla nuova capolista Lipsia, vittoriosa per 3-2 . La squadra di Julian Nagelsmann ha vinto in casa del Paderborn per 3-2, con gara già chiusa dopo appena 26 minuti grazie alle reti messi a segno da Schick, Sabitzer e Werner. Solo nella ripresa la gara si è riaccesa grazie alla fiammata dei padroni di casa che hanno ripresola gara fino al 3-2. Inutile il forcing finale. Vince il Lipsia e vola in testa. In giornata, vittoria anche per il Borussia Dortmund passato al Berlino (1-2), sconfiggento l’Hertha al debutto di Jurgen Klinsmann nel panchina della squadra della Capitale. Male anche l’altra formazione di Berlino, l’Union, sconfitta nell’anticipo di venerdì dallo Schalke (2-1) con la squadra di Gelsenkirchen che sale al terzo posto in classifica. Nel altre partite Colonia-Augsburg 1-1 e Hoffenheim-Fortuna Dusseldorf 1-1. La giornata sara completata domani con le partite Borussia Monchengladbach-Freiburg (15.30) e Wolfsburg-Werder Bremen (18.00), con il Gladback che vincendo, può riprendersi la vetta della Bundes.

}