Salta la prima panchina: Di Francesco, addio Samp

La Sampdoria saluta Eusebio Di Francesco e adesso è alla ricerca del nuovo mister. Termina cosi’ l’avventura di Di Francesco sulla panchina doriana dopo 7 giornate di campionato in cui ha collezionato 6 sconfitte e una vittoria (1-0 contro il Torino alla quarta giornata). Si tratta del primo cambio in panchina della Serie A. Uno dei principali candidati a sostituirlo sarebbe Stefano Pioli. Si aspetta una risposta dall’ex della Fiorentina, che piace ad altri club, compreso il Genoa, ma la società blucerchiata sta già lavorando per l’alternativa che porta a Beppe Iachini, già protagonista nella Sampdoria quando portò i blucerchiati in serie A nella stagione 2011-2012. Sarebbe pronto per lui un contratto annuale con opzione. Sono ore frenetiche dopo una giornata scandita dal ritiro ufficiale della trattativa da parte del gruppo di Gianluca Vialli: uno stop definitivo che ha gettato nello sconforto i tifosi che speravano ancora di poter salutare l’arrivo del campione che portò la Sampdoria sul tetto d’Italia con lo scudetto vinto nel 1990-91.
Di Francesco conclude la sua avventura a Genova firmando una risoluzione consensuale: in buona sostanza è stato trovato un accordo che permette al tecnico di essere stipendiato fino al prossimo giugno ma lui rinuncia agli altri due anni di contratto che aveva firmato pochi mesi fa. Tra i papabili ci sarebbe anche Gennaro Gattuso che però non sarebbe intenzionato ad accettare la panchina doriana anche se il presidente Massimo Ferrero sarebbe pronto ad offrirgli un contratto biennale con cifre importanti.

}